La vpn può proteggervi dagli hacker?

Articoli

La rete privata virtuale (VPN) può essere la soluzione ideale a molti problemi che potreste incontrare su Internet, ad esempio l’accesso a siti bloccati che bloccano la vostra attività di navigazione e l’eliminazione delle strozzature di Internet, la ricerca di offerte migliori e molto altro ancora.

I migliori servizi VPN

NordVPN

ExpressVPN

Surfshark

Valutazione VPN: 4,8

Valutazione VPN: 4,5

Valutazione VPN: 4,5

  • $3.99 / mese

  • Sicurezza Premium

  • Velocità 6730+ Mbps

  • Server VPN 5400+

  •  WireGuard

  • Numero di dispositivi: 6

  • Sconto: 51%

  • $6.76 / mese

  • Sicurezza Premium

  • Velocità 2220+ Mbps

  • Server VPN 3000+

  • OpenVPN

  • Numero di dispositivi: 5

  • Sconto: 49%

  • $2.49 / mese

  • Alta sicurezza

  • Velocità 58.46 Mbps

  • Server VPN 3200+

  • WireGuard

  • Numero di dispositivi: Illimitato

  • Sconto: 82%

Tuttavia, la VPN salvaguarda i vostri dati dagli hacker? I vostri dati e file personali sono al sicuro online con l’aiuto di una VPN? Che tipo di differenza farà nella protezione dei vostri dati personali?

Rispondere a questo tipo di domande non è facile.

Una VPN impedisce l’accesso agli hacker?

È consigliabile utilizzare una VPN per la rete Wi-Fi pubblica o per la rete domestica, in quanto rappresenta un’importante salvaguardia della vostra privacy. Tuttavia, la VPN non vi protegge da tutti i tipi di attacchi informatici. Alcuni attacchi sono molto complessi e sofisticati e nemmeno una VPN è in grado di fermare questi tipi di attacchi.

Vediamo alcuni tipi di attacchi informatici che le VPN possono fermare.

  1. Attacco MITM (Man-in-the-Middle)

    Un attacco MITM è un attacco in cui un hacker è in grado di entrare nell’utente o nel server Web con cui si sta cercando di connettersi via Internet. Simile all’intercettazione, è un attacco in cui gli hacker rubano informazioni da una comunicazione o da una connessione dati.

    Se gli hacker sanno in quale rete ci si trova, sono in grado di sfruttare le comuni debolezze della crittografia per rubare le informazioni. La cosa più spaventosa è che non ve ne accorgerete nemmeno. Con questa tecnica, gli hacker sono in grado di sottrarre facilmente dati sensibili come quelli delle carte di credito e le informazioni di accesso.
    Le reti Wi-Fi in generale, e soprattutto quelle pubbliche, utilizzano lo standard di sicurezza WPA2, che è uno standard di crittografia vulnerabile e soggetto ad attacchi MITM. Lo standard WPA3 non è sicuro al 100%.
    In che modo una VPN può aiutare in questo scenario?
    Una VPN protegge l’intera attività su Internet. La sicurezza delle VPN è sicura e quasi impossibile da decifrare. Con l’aiuto di una VPN, il vostro indirizzo IP è in grado di viaggiare in diverse località. Gli hacker non saranno nemmeno a conoscenza del vostro indirizzo IP reale su Internet, né dei siti web che state visitando e quindi non potranno interferire con le vostre connessioni Internet o reindirizzarvi verso siti web falsi.

  2. Hacking remoto

    Una delle tecniche più efficaci e più antiche utilizzate dagli hacker è quella di accedere al vostro computer tramite un indirizzo IP. Ogni sito web visitato ha un indirizzo IP. Nel caso in cui uno di questi siti web venga violato dagli hacker, questi saranno in grado di accedere al vostro indirizzo IP, il che significa che dovrete utilizzarlo per installare un punto di accesso al vostro sistema. Si tratta del telefono, del computer, del televisore o di tutto ciò che è connesso al Wi-Fi.

    Una VPN nasconde il vostro indirizzo IP reale, impedendo ai criminali informatici di accedere al vostro IP. Se siete connessi a una VPN mentre navigate in Internet, i siti web che visitate non sono in grado di tracciare il vostro indirizzo IP e gli hacker non saranno in grado di scoprirlo in alcun modo.

  3. Attacchi DDoS

    Un attacco DDoS (Distributed Denial of Service) si verifica quando gli hacker inondano la rete con richieste e dati indesiderati. L’obiettivo è quello di rendere la rete non rispondente per un certo periodo di tempo o di bloccare il servizio o il sito web che si sta cercando di utilizzare.

    Gli attacchi DDoS possono essere molto fastidiosi e quasi tutti gli hacker principianti sono in grado di utilizzarli. Immaginate di cercare di portare a termine una scadenza per un compito, per poi scoprire di essere costantemente abbandonati da Internet!

    Con l’aiuto di una VPN, non è necessario preoccuparsi degli attacchi DDoS. Affinché l’attacco abbia successo, l’hacker deve conoscere l’IP del vostro computer. Se non conosce il vostro indirizzo IP, qual è la posizione che utilizzerà per dirigere il suo attacco?

    Nascondendo il vostro indirizzo reale, le VPN nascondono il vostro indirizzo reale. Le VPN vi proteggono da questi attacchi e vi permettono di usufruire di una connessione ininterrotta.

    È fondamentale ricordare che una VPN non può proteggervi da chi conosce già il vostro indirizzo IP. In questi casi, il modo migliore per proteggersi è chiamare il proprio ISP.

Che tipo di attacco può bloccare una VPN?

Una VPN non può proteggervi dalle minacce che non hanno accesso al vostro indirizzo IP. Ad esempio, malware e attacchi di phishing.

Alcuni aggressori sono in grado di ottenere il controllo del vostro dispositivo attraverso l’iniezione di malware, script e file nel vostro computer. È possibile essere vittima di malware visitando siti web non affidabili o cercando di scaricare software senza licenza.

A volte, gli hacker inviano e-mail false con file dannosi che, se scaricati o aperti, potrebbero danneggiare il sistema. In questi casi, la VPN non è in grado di aiutarvi. Per proteggersi meglio dal malware, si consiglia di installare un programma antivirus sul sistema.

Allo stesso modo, la VPN non vi proteggerà dagli attacchi di phishing. Ciò che fa è bloccare i domini con nomi sospetti che sono ovvi, ad esempio “site1.con”. Tuttavia, non può proteggervi dalle e-mail di phishing. Gli hacker progettano più di 1,4 milioni di siti web falsi ogni mese e molti di questi sono difficili da distinguere da quelli legittimi. È possibile installare estensioni anti-phishing nel browser per avere una maggiore protezione dagli attacchi di phishing.

Da quali minacce informatiche una VPN non aiuta a proteggersi?

Le VPN sono estremamente vantaggiose, tuttavia è importante essere consapevoli dei loro limiti. Sono in grado di proteggere i dati quando vengono spostati dal telefono al server VPN e poi di nuovo alla VPN. Non possono difendersi dagli hacker che hanno avuto accesso al vostro cellulare o che stanno aspettando che le vostre informazioni vengano consegnate alla fine della strada.

Le VPN sono progettate per proteggere i vostri dati durante il transito tra e verso il vostro dispositivo, ma alcuni attacchi di hacker vanno oltre queste linee guida. Le VPN non sono in grado di proteggere i vostri dati da un semplice errore umano o dalla violazione dei dispositivi.

Errore umano

Purtroppo, tutti gli strumenti di sicurezza disponibili sul mercato non possono aiutarvi a evitare i vostri stessi errori. Se vi capita di cliccare su link pericolosi o di disattivare l’antivirus mentre navigate su un sito a rischio, anche la migliore VPN non sarà in grado di proteggervi.

Malware

In particolare, gli hacker si avvalgono di exploit kit e malware, ovvero di software dannosi che potrebbero consentire loro di accedere al dispositivo. Tuttavia, questo tipo di software viene in genere scaricato direttamente sul computer o sul telefono nel caso in cui si faccia accidentalmente clic su un annuncio in un pop-up o su un link indesiderato in un’e-mail.

Una volta che il malware è stato installato sul vostro dispositivo, gli hacker potrebbero rintracciare direttamente le vostre informazioni anche se i dati sono criptati durante la trasmissione.

Phishing

Gli hacker inviano spesso e-mail di spam phishing che si travestono da aziende legittime, come istituti bancari o servizi di pagamento online. Nelle loro e-mail, cercano di creare l’impressione di urgenza, inducendo il loro obiettivo a cliccare sul link.

Se lo fa, scaricherà immediatamente del malware o rivelerà i propri dati di accesso. Il modo migliore per evitare questo tipo di frode è cliccare solo sui link che provengono da persone con cui avete confermato la vostra identità.

Una VPN mi protegge dagli hacker su una rete Wi-Fi pubblica?

In alcuni casi, sì. Ma torniamo per un attimo a questo account Runescape. Devo ammettere che una VPN non sarebbe stata utile in questo caso. Perché? Perché ho dato via la mia password per una falsa promessa di valuta di gioco. Se lo fai, niente può proteggere il tuo account.

Tuttavia, una VPN sarebbe stata utile se qualcuno avesse cercato le mie credenziali su una rete Wi-Fi pubblica.

Sì, una VPN vi protegge sulle reti Wi-Fi. Il Wi-Fi gratuito può sembrare una benedizione, ma le sue minacce sono reali.

Il Wi-Fi è intrinsecamente meno sicuro di una connessione via cavo. Funziona a onde radio e, come per le radio tradizionali, chiunque abbia le conoscenze necessarie può sintonizzarsi e captare il segnale.

In effetti, gli hacker possono intercettare i segnali mentre vengono trasmessi dal dispositivo al router se questo non è sicuro. Possono anche creare dei falsi router per rubare i vostri dati, il cosiddetto attacco WAP (Wireless Access Point), e utilizzare il Wi-Fi pubblico per iniettare malware nel vostro dispositivo.

Una VPN sconfigge tutto questo con una semplice crittografia. Grazie ad algoritmi, la VPN cripta le vostre informazioni, rendendole illeggibili a chiunque voglia origliare la vostra connessione.

Una VPN mi protegge dagli hacker a casa?

Sì, e proteggere la vostra casa dagli hacker è un’operazione che diventa sempre più necessaria.

Come sapete, i tempi in cui il personal computer era l’unico dispositivo domestico connesso a Internet sono ormai lontani. Oggi abbiamo smartphone (che vengono violati spesso), assistenti domestici come Alexa, frigoriferi intelligenti, Roomba e molto altro. Purtroppo, ogni connessione a Internet aperta rappresenta un’ulteriore possibilità per gli hacker di accedere alla vostra casa.

Le telecamere intelligenti per bambini, le radio e persino le cornici fotografiche presentano delle vulnerabilità. Gli hacker possono sfruttarle se conoscono il vostro indirizzo IP. Potrebbero usarlo per sferrare attacchi e violare i dispositivi che proteggono i vostri dati personali o individuare la vostra posizione nel mondo.

Ma cosa succederebbe se poteste nascondere il vostro IP? Questo è ciò che fa una VPN come parte del suo normale funzionamento. Con una VPN attivata, non condividerete più il vostro indirizzo IP, l’equivalente digitale del vostro indirizzo di casa.

In che modo una VPN può proteggervi?

Le VPN sono estremamente utili, anche se non sono in grado di proteggervi da tutti i tipi di hacking. Ecco alcuni vantaggi che offrono:

  • Maggiore sicurezza. Quando i vostri dati sono al sicuro nel momento in cui lasciate il vostro gadget, non dovete preoccuparvi di attacchi man-in-the-middle o di spiare il Wi-Fi. Potete connettervi al Wi-Fi pubblico nei bar o nei mezzi di trasporto pubblico e garantirvi un elevato livello di sicurezza.

     

  • Maggiore privacy. La privacy è migliorata. Gli ISP possono ottenere un profitto significativo vendendo i dati relativi alle vostre abitudini online a broker di dati, inserzionisti e operatori di marketing di terze parti. Se si utilizza una VPN, non è un problema. Il vostro ISP non sarà in grado di monitorare ciò che fate su internet o i siti web che visitate.

     

  • Funzioni aggiuntive. Le VPN premium offrono generalmente funzioni aggiuntive. Ad esempio, NordVPN offre Threat Protection, un efficace strumento di sicurezza che consente agli utenti di stare alla larga da siti web pericolosi e noti per la diffusione di malware. Inoltre, blocca i tracker di terze parti e le pubblicità distraenti per rendere più sicura la vostra attività su Internet. Per salvaguardare i vostri dispositivi da minacce pericolose, Threat Protection scansiona i file scaricati alla ricerca di malware.

Conclusione

È vero che una VPN può proteggere il vostro computer da attacchi informatici che richiedono l’accesso al vostro IP. Tuttavia, non sarà efficace contro gli attacchi più sofisticati, come le infezioni legate al malware. Tuttavia, è vero che le VPN possono offrire una sicurezza superiore nel proteggere i vostri dati personali e altre informazioni in modo sicuro online. Pertanto, l’utilizzo di una VPN riduce la possibilità che il vostro sistema diventi facilmente violabile.

Una VPN può anche aiutarvi a sperimentare una connessione senza ostacoli e ad aumentare la vostra velocità su Internet in alcuni casi.

David West
Valuta l'autore
VPN heroes
NordVPNWe recommend you

Best VPN service
Enjoy fast, secure and confidential internet access thanks to the world's best VPN app.